La Democrazia è morta ed è colpa sua

Io credo che se la democrazia è morta non è per colpa dei partiti, dei cittadini indifferenti, delle costituzioni imperfette, dei corrotti o delle lobbies. Io credo che la democrazia è morta perché non poteva essere altrimenti, perché contiene in sé stessa il germe dell’autodistruzione.
C’è una ragione molto profonda che è alla radice del fallimento inesorabile del sistema chiamato democrazia.
Non ci credete, eppure ritengo che sia proprio così. Non sono le ragioni esterne alla democrazia a tradirla ma al contrario è la democrazia – per definizione – a non poter soddisfare i bisogni delle persone. E con questo breve pamphlet cercherò di dimostrarvelo.

Giuseppe De Renzi

Il libro è scritto a più mani, precisamente da: Alfonso Artone, Giuseppe De Renzi, Marco Tarantino, Massimo Penitenti, Maurizio Cassinari. Le illustrazioni sono di Matteo Dorigo.

Anteprima
 
Acquista l’e-book Acquista il libro