Convegno sulle Memorie romane del promontorio – una pietra miliare…

Questo è ciò che penso sia accaduto ieri a Minturnae. Con il convegno sulle Memorie romane del promontorio – Mamurra e Scauro tra tradizioni ed etimologia , si e posata una vera e propria pietra miliare sul cammino della (ri) scoperta della nostra storia locale, e non solo. Questo convegno, organizzato dal dott. Salvatore Cardillo, secondo me e’ il basamento di un nuovo modo di concepire, studiare e tramandare la storia nel nostro Paese e – ne sono certo – risulterà imprescindibile per chiunque voglia proseguire e approfondire scientificamente il tema delle nostre origini e della evoluzione del Toponimo Scauri, troppo scioccamente e precipitosamente attribuito a Marco Emilio Scauro.
La verità è ancora lontana ma sicuramente non è lì. E non è altrove. È qui, sotto i nostri sguardi, che spero saranno da oggi in poi più attenti e disinteressati. 

A nome di tutto il Comitato Dragut, generosamente e gratuitamente impegnato per oltre un anno e mezzo alla riuscita di questo bellissimo evento, esprimo un riconoscente ringraziamento a tutti coloro che ci hanno aiutato e che sono intervenuti :

Innanzitutto i custodi dell’area archeologica di Minturnae, sempre pronti e disponibili a venirci incontro per ogni esigenza …
Le scolaresche che hanno letteralmente preso d’assalto l’area archeologica di Minturnae con il loro giovanile stupore e interesse …
L’associazione Lestrigonia, che ha permesso una originale visita guidata della antica città di Minturnae
L’albergo ristorante Teatro Romano, che ci ha perfino prestato le sedie per i partecipanti ! …

Un grazie speciale a Sandra Cervone, che ha moderato brillantemente l’impegnativa giornata di studi.

Ringraziamenti sentiti a tutti i relatori :
Il Dott. Carlo Molle (sostituto della dott.ssa Giovanna Rita Bellini), il quale ha riportato la proposta della direttrice dell’area di Minturnae di fare più attenzione alla salvaguardia del nostro patrimonio storico e di denominare d’ora in poi i resti romani di monte d’oro come Villa ‘cosiddetta’ di Marco Emilio Scauro, in assenza di prove certe a favore o a sfavore …
La Dott.ssa Nicoletta Cassieri,
Il Prof. Massimiliano Di Fazio,
Il Prof. Paolo Carusi
La Prof.ssa Simonetta Conti
Il dott. Dott. Massimo Miranda
Il Dott. Matteo Zagarola
Il Dott. Salvatore Cardillo.

Il Comitato Dragut inoltre ringrazia il sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli per il patrocinino gentilmente concesso e tutte le autorità presenti.

Sarà premura del Comitato Dragut pubblicare gli atti del convegno , che speriamo siano utili a tutti gli studiosi e agli interessati alla tematica.

Grazie infinite a tutti!

Pino De Renzi
Presidente del Comitato Dragut

NON PIÙ PER DEPREDARE MA PER RESTITUIRE!

Arrivederci alla premiazione del Premio Dragut!
14 ottobre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *